Febbraio – Marzo 2015

Ho iniziato e sviluppato la tecnica della cartapesta al punto da formarne un’industria

Luigi Varoli (1936)

A partire dal mese di febbraio la Scuola di Arti e Mestieri di Cotignola avvia un nuovo progetto che la trasforma in una vera e propria fabbrica della cartapesta, un’officina artigianale che si attiva e ramifica in molti e vari laboratori in cui si costruiranno più di 250 tra maschere e burattini, tutte fatte dai bambini e ragazzi (di Cotignola e non solo), a partire dallo sguardo complice del maestro Luigi Varoli, e dal suo uso sorprendente, vitale e imperfetto di questa tecnica povera, popolare e di recupero, come ben testimoniato dai meravigliosi testoni in cartapesta conservati nel Museo Civico Luigi Varoli, volti commoventi che continuano ancora oggi a essere modello e fonte d’ispirazione per nuove sperimentazioni e percorsi tra occhio e mano.

In previsione della parata e corteo mascherato della Segavecchia si è avviata una ‘articolata serie di laboratori della cartapesta, frutto di una collaborazione tra Museo Varoli, Scuola Arti e Mestieri, Associazione Selvatica e Istituito comprensivo “Don Stefano Casadio”, che coinvolge le cinque classi della Scuola elementare di Barbiano e le due classi quinte della Scuola elementare di Cotignola, oltre ai cinque corsi pomeridiani dell’Arti e Mestieri di cui uno per i ragazzi delle scuole medie; tutti questi laboratori porteranno alla realizzazione, da parte di ciascun bambino, di un testone in cartapesta …un’invasione pacifica di altri abitanti del paese!

Infine un’ulteriore apertura degli spazi della scuola Arti e Mestieri, da mercoledì 11 febbraio, dalle 19 alle 22 per la durata di 5 incontri, è rappresentata dalla partenza di un laboratorio di cartapesta rivolto agli adulti e ragazzi delle scuole superiori in cui ci si potrà costruire la propria maschera, per partecipare poi e aderire a uno dei tanti gruppi che usciranno in sfilata per la Segavecchia. Questo corso, rivolto e aperto a tutti, cotignolesi e non, è reso possibile dall’Associazione Selvatica che propone uno spazio di condivisione fuori dagli orari consueti della Scuola Arti e Mestieri, in cui approfondire questa semplice e sorprendente tecnica artigianale, capace di trasformare magicamente carta e colla in personaggi quasi vivi.

La Segavecchia

Archivio delle parate cartapestate

2015 C’la cumbrecula ad cartapesta de Prufesor. Ovvero rifare la ruscaia settantani dopo

2015 Verde vegetale. La metamorfosi segreta delle maschere di clorofilla

2016 Le teste guardatrici 

2017 Petali ariosi, fiori grandiosi e Inailati Meccanici

Altri abitanti del paese